richiedi
informazioni
magazine

Rinnovabile, biodegradabile, sostenibile ed efficiente: il legno per le finestre, una scelta amica dell’ambiente

#Sostenibilità #Performance #Legno

Le finestre in legno sono una scelta che rispetta l’ambiente sia dal punto di vista del reperimento della materia prima che proviene da foreste certificate con obbligo di riforestazione, sia per quanto riguarda la lavorazione e lo smaltimento a fine vita, sia infine sotto il profilo delle prestazioni per case ad alta efficienza energetica.

Finestre in legno prodotte con materiali da foreste certificate

Il fascino del legno è intramontabile: un materiale naturale caldo e ricchissimo di sfumature e caratteristiche uniche, in grado di porsi come protagonista tanto negli ambienti più tradizionali quanto in quelli più glamour. Ma che dire della sostenibilità ambientale? Scegliere una finestra in legno è davvero un passo concreto a protezione della natura? In generale si può rispondere di sì per diversi motivi, ancora di più se il legno proviene da foreste certificate con obbligo di riforestazione.

Le finestre in legno provenienti da foreste certificate fanno parte di una filiera di produzione virtuosa, in cui non solo si proteggono i boschi e gli ecosistemi, ma li si mantengono anche sempre in perfetta salute, con ricadute positive sull’ambiente.
 

Il primo passo è dunque quello di scegliere finestre in legno la cui materia prima derivi proprio da queste foreste: ma cosa significano queste certificazioni? In breve possiamo affermare che si tratta di luoghi di approvvigionamento di legna protetti, in cui viene mantenuto stabile il rapporto tra le piante adulte che vengono tagliate e quelle giovani che vengono piantate, così che la foresta goda di un perfetto equilibrio. Ancora di più: le piante giovani immettono nell’ambiente una maggiore quantità di ossigeno e trattengono più anidride carbonica rispetto a quelle adulte. Così il saldo per l’ambiente è positivo.

Finestre in legno: un materiale amico dell’ambiente sotto ogni aspetto

Abbiamo dunque visto come l’approvvigionamento di legname dalle foreste certificate non abbia alcun impatto negativo sull’ambiente, facendo sì che le finestre in legno siano ecosostenibili sin dalla nascita. Ma per quanto riguarda il resto della loro vita? Anche per quanto riguarda la lavorazione, la produzione di una finestra in legno richiede una quantità limitata di energia e nel corso delle lavorazioni non vengono utilizzati elementi potenzialmente nocivi per l’ambiente né tantomeno per la salute.

Anche il fine vita delle finestre in legno è facile da gestire, in quanto si tratta di un materiale naturalmente biodegradabile senza la necessità di specifici trattamenti: insomma, una scelta sostenibile in tutte le sue fasi, dall’approvvigionamento della materia prima allo smaltimento.

Un altro aspetto andrebbe poi tenuto in debita considerazione: la durata. Più un oggetto è in grado di resistere nel tempo, minore sarà il suo impatto ambientale a parità delle altre condizioni. E una buona finestra in legno può vivere tanto quanto l’edificio in cui è installata, con una manutenzione minima, e può essere facilmente riparata in caso di danneggiamento.

Ecocompatibile è anche l’utilizzo di vernici ad acqua al posto di quelle a solvente: una particolare tecnologia che agisce sulle molecole di acqua ci consente di ottenere un risultato compatto, omogeneo e resistente, abbattendo i consumi energetici in fase produttiva e con risvolti importanti sia per quanto riguarda il benessere sia sotto l’aspetto della sostenibilità ambientale.
 

Un’intera gamma di finestre in legno per case ad alta efficienza energetica

Essere ecosostenibili passa anche dalle prestazioni che si riescono a garantire: PBFinestre dispone di un’intera linea dedicata alle abitazioni che rispondono ai più alti standard energetici.
Il legno non solo è un ottimo isolante naturale, ma le performance di una finestra dipendono più dalla progettazione e dalla realizzazione nel loro complesso che dal materiale utilizzato per la costruzione del telaio. Ecco perché le finestre in legno sono amiche dell’ambiente anche dal punto di vista del risparmio energetico.

A pesare in modo particolare sul comfort e sul valore tecnologico della finestra è infine la selezione del vetro: la vetreria interna di PBFinestre, partner Saint-Gobain, è in grado di fornire i prodotti tra i più innovativi del settore con ottime prestazioni in termini di isolamento termo-acustico e di riduzione delle dispersioni di energia, oltre che per quanto riguarda la giusta luminosità degli ambienti interni

x
contatta pbfinestre
Inizia il tuo percorso con noi: scrivici un messaggio
Privacy

PB finestre utilizza i tuoi dati personali al solo fine di inviare la Newsletter e non saranno comunicati a terzi. In qualunque momento potrai revocare la tua scelta cliccando sull’opzione opt-out in calce alla Newsletter ricevuta. Puoi seguire questo link per ulteriori informazioni sulla nostra Privacy Policy.

Protected by Spam Master
newsletter
Iscriviti ora alla newsletter di PBFinestre
Privacy

PB finestre utilizza i tuoi dati personali al solo fine di inviare la Newsletter e non saranno comunicati a terzi. In qualunque momento potrai revocare la tua scelta cliccando sull’opzione opt-out in calce alla Newsletter ricevuta. Puoi seguire questo link per ulteriori informazioni sulla nostra Privacy Policy.

Protected by Spam Master